iOS 7 può supportare AirDrop - La condivisione di file tra dispositivi iOS sarà facile

iOS 7 può supportare AirDrop

Giorni fa, 9to5Mac, che ha sempre prestato attenzione alle tendenze dei prodotti Apple, ha riferito che Apple sta pianificando di realizzare funzionalità di condivisione file AirDrop sul futuro iOS 7. Sono passati quasi due anni da quando AirDrop ha debuttato su 2011 per realizzare il trasferimento di file tra computer Mac con OS X 10.7 Lion o versioni successive.

Airdrop

Come riportato, i dispositivi con le versioni di iOS 7 sono in fase di test per includere la capacità di condivisione di file drag-and-drop di AirDrop. Secondo una fonte informata, AirDrop è stato incorporato nel menu di condivisione iOS, i cui dispositivi possono condividere facilmente file AirDrop su computer Mac. Probabilmente, il trasferimento di file AirDrop funzionerà anche tra due dispositivi iOS. Consentendo di trasformare AirDrop nella versione finale del sistema operativo, potrebbe diventare realtà trasferire i file sull'iPhone di una persona su iPhone 5S di un'altra persona senza rete e programmi di terze parti in quel momento. Tuttavia, sono solo alcune speculazioni degli analisti del settore, fino ad ora Apple ha tenuto segreto. Solo sull'annuale WWDC di Apple possiamo vedere se si avvererà o no.

Accoppiato con AirDrop, anche 7 di iOS dovrebbe essere presentato con un design completamente nuovo e un'integrazione sistematica dei social network, inclusi Flicker e Vimeo. Come notato, Jonathan Ive, esperto designer di Apple, ha proposto di rimuovere il concetto di "mondo reale" per migliorare l'interfaccia iOS, che renderà tutto più semplice ed efficace. Alcuni altri suppongono che Apple migliorerà l'applicazione chiave nelle automobili, come la mappa e il siri.

Degno di nota il fatto che il sistema operativo Android di Google abbia già supportato il servizio di condivisione di file drop-and-drop, quindi l'arrivo di AirDrop e il forte cliente dei dispositivi Apple potrebbero portare il dispositivo Apple a un altro picco.

Altri suggerimenti:

Come trasferire file usando AirDrop?

AirDrop può inviare file a computer Mac intorno a te. AirDrop può essere utilizzato senza avviare o impostazioni speciali. Anche in LAN diverse, Mac troverà altri utenti AirDrop a pochi metri da 30, a patto che clicchi sull'icona di AirDrop accanto a Finder. È possibile accedere a OS X 10.8.1 tramite i menu Vai> AirDrop o premendo Shife + Cmd + R. Se si desidera condividere il file con lui / lei, è sufficiente trascinare il file sul contatto e il file verrà inviato alla cartella di download dell'utente una volta che AirDrop lo accetta. Al termine del processo, puoi disattivare Finder, quindi gli altri non vedranno il contenuto.

Come rilasciare la funzionalità AirDrop su tutti i tuoi Mac?

AirDrop è progettato per trasferire file senza rete tra computer Mac che eseguono OS X 10.7 Lion o sistema operativo successivo. Come sempre elencato ufficialmente da Apple, AirDrop può funzionare solo sul seguente computer Mac:

MacBook Pro (Late 2008) (Il MacBook bianco (Late 2008) non supporta AirDrop)

MacBook Air (Late 2010), MacBook (Late 2008), iMac (Early 2009), Mac Mini (Mid 2010), Mac Pro (Mid 2010; Early 2008 o Early 2009 con AirProp Extreme che supporta la scheda AirProp)

Se il tuo computer Mac non appartiene a questi computer Mac, un modo possibile può aiutarti a far girare AirDrop. Collega il tuo Mac con la rete e apri i comandi del terminale, quindi puoi inserire il seguente comando:

i valori predefiniti scrivono com.apple.NetworkBrowser BrowseAllInterfaces 1

Quindi premere Invio e riavviare il Mac, è possibile vedere AirDrop sulla colonna di sinistra del Finder. Per disattivare AirDrop, è possibile farlo modificando il numero 1 nel comando su 0.